a

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adicing elit ut ullamcorper. leo, eget euismod orci. Cum sociis natoque penati bus et magnis dis.Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Leo, eget euismod orci. Cum sociis natoque penati bus et magnis dis.Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet.

  /  Senza categoria   /  Apre Binaria

Apre Binaria

 

 

Nell’estate del 2013, la storica cooperativa Piero e Gianni chiudeva la sua attività di lavoro e di accoglienza, dopo aver rappresentato per tanti di noi una realtà in cui i ragazzi, i giovani potevano ritrovare nel lavoro manuale un riscatto alla propria situazione lavorativa e sociale. Allora nessuno avrebbe pensato a distanza di circa tre anni che questi locali si sarebbero riaperti rispettando quei valori e quella forza che la stessa cooperativa ci aveva lasciato…

 

I muri della sede di corso Trapani oggi si ampliano di uno spazio che abbiamo chiamato “Centro Commensale” proprio per non tradire il senso originario della Fabbrica delle “e”: un luogo dove l’incontro, la relazione, “lo stare insieme” trovano  un senso nel lavoro di chi propone cultura, di chi vende i prodotti che arrivano dai terreni confiscati alle mafie o dai campi delle nostre comunità. Le vendite dei prodotti che arrivano dal lavoro delle persone accolte nelle nostre comunità deve essere un motivo di orgoglio e di speranza per continuare nelle scelte che portano oggi l’Associazione nel suo cinquantesimo anno di vita.

Crediamo fermamente che in un momento di crisi economica e non solo, salvaguardare dei posti di lavoro sia stata una scelta giusta pur nella sua fatica: la nostra libreria, La Torre di Abele, ha accettato questa sfida decidendo di trasferire la sede dalla centralissima via Pietro Micca in via Sestriere. E noi la sosterremo proponendo un programma ricco di iniziative anche per le famiglie e per i bambini. Il nostro centro commensale arricchito da uno spazio bimbi e dalla presenza della rinomata pizzeria Berberè vuole aprirsi al territorio per diventare un punto di riferimento e un luogo “leggero” per le famiglie , i bambini e le persone che abitano questa città.

Dunque, senza troppi riferimenti verbali a un’idea che diventa concreta, non rimane che invitarvi tutti, il 27 febbraio, in via Sestriere 34 a Torino. Apre Binaria!

 

beatrice scolfaro, vicepresidente Gruppo Abele