a

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adicing elit ut ullamcorper. leo, eget euismod orci. Cum sociis natoque penati bus et magnis dis.Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Leo, eget euismod orci. Cum sociis natoque penati bus et magnis dis.Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet.

Dialoghi su guerra, odio e indifferenza con Quirico e Secci

Tiziana Bonomo di ArtPhotò dialoga con Domenico Quirico e Laura Secci

 

giovedì 2 luglio, ore 18,30 presso la libreria Binaria – Centro Commensale, in via Sestriere 34, Torino

 

PRENOTAZIONE E INFORMAZIONI

per il Covid 19 è necessaria una prenotazione per la sala con una capienza massima di 30 persone binaria@gruppoabele.org, 011 537777

Per informazioni info@artphotobonomo.it, 335 7815940

 

LIBRO

La sconfitta dell’occidente, editore Neri Pozza Collana: Piccola Biblioteca Pagine: 224

  

Guerra, odio e indifferenza

ArtPhotò coglie l’occasione della riapertura della libreria Binaria e della sua ospitalità per parlare di “La sconfitta dell’Occidente” attraverso il libro scritto da Domenico Quirico e da Laura Secci, un’altra giornalista del quotidiano La Stampa.

Da venti anni l’Occidente perde tutte le guerre, ogni tipo di guerra e mostra di essere del tutto incapace di affrontare il nuovo tipo di violenza organizzata del XXI secolo.
Sono proprio i reportage di Quirico e Secci che consentiranno di passare in rassegna i numerosi conflitti che hanno visto soccombere negli ultimi decenni l’Occidente: dal Nord Africa alla Siria, dall’Iraq all’Afghanistan. Tutti luoghi dove fino a qualche anno fa un occidentale poteva muoversi, visitare, commerciare senza problemi, sono diventati terre del silenzio e dell’odio.

Quali sono i veri pericoli di questa sconfitta? Quanti sono a conoscenza degli eventi di questi ultimi dieci anni in Afghanistan, Siria, Iraq e in altre zone di un mondo così vicino al nostro “Occidente”? È vero come scrive Quirico che “l’indifferenza che è una forma della viltà ronza nei cuori come un motore”?

La conversazione con due importanti testimoni del nostro tempo sarà l’occasione, per ascoltare le osservazioni a questi e ad altri interrogativi. L’incontro sarà accompagnato da una proiezione di immagini fotografiche in parte scattate dalla stessa autrice Laura Secci.

 

 

NOTE

 

Domenico Quirico

È giornalista de “La Stampa”, È stato caposervizio degli Esteri, poi corrispondente da Parigi. Inviato di guerra sui fronti più caldi, testimone dal vivo e esperto di Medio Oriente. Ha seguito in particolare tutte le vicende africane degli ultimi venti anni dalla Somalia al Congo, dal Ruanda alla primavera araba.

Domenico Quirico, per due volte, in Libia e in Siria, ha patito la prigionia da parte di bande dell’integralismo islamico. Ha narrato e continua a narrare quel mondo contribuendo alla sua difficile comprensione, confermandosi tra le grandissime voci del giornalismo italiano militante. Ha vinto i premi giornalistici: “Cutuli e Premiolino”, nel 2013, “L’Aquila d’oro” nel 2014, “Montale fuori Casa” e “Indro Montanelli” nel 2015, “Ischia Internazionale di giornalismo” nel 2015, “Goffredo Parise” nel 2016, “Alberto Jacoviello” nel 2019. Inoltre “il Premio per la letteratura Albatros” nel 2017 e il “Premio Terzani per la letteratura” nel 2018. Autore di numerosi saggi storici per Mondadori: “Adua”, “Squadrone bianco”, “Generali”, “Naja” e per Bollati Boringhieri: “Primavera Araba”. Presso Neri Pozza ha pubblicato: “Gli Ultimi: la magnifica storia dei vinti”, “Il Grande Califfato”, “Ombre dal fondo”, “Il paese del male”, “Esodo. Storia del nuovo millennio”, “La sconfitta dell’occidente”. Ha scritto con Laterza “Succede ad Aleppo”.

 

Laura Secci

Nata e cresciuta in Sardegna, dopo il liceo si iscrive alla facoltà di Filosofia all’Università di Pisa. Dopo la laurea e un master all’Università di Firenze, si arruola nell’esercito. In questi anni partecipa per lo Stato Maggiore a diverse missioni in Medio Oriente. Dopo il congedo, lavora come giornalista de “La Stampa” dal 2009 e come freelance in Afghanistan, Libia, Iraq e Siria.

 

Tiziana Bonomo di ArtPhotò

Libera professionista propone, organizza e cura eventi legati al mondo della fotografia. Negli ultimi due anni ha curato il libro “Hospitalia” di Elena Franco e “Istanti Donati” di Gianni Oliva e mostre come “Ilva di Cornigliano” di Ivo Saglietti e Federica De Angeli, “Hospitalia” di Elena Franco a Torino, “I Believe” di Matteo Fantolini, “Ospiti” di Gianni Oliva a Mezzenile e Milano. Organizza e modera incontri, alcuni con Domenico Quirico, Ferdinando Scianna, Ivo Saglietti, Marco Gualazzini. Da qualche anno propone un laboratorio didattico per le scuole dal titolo “Leggere la fotografia”. Ha da poco ideato e curato la mostra e la conferenza “Fotografie che non hanno salvato il mondo. Krzysztof Miller storia di un fotoreporter polacco” e “Chi Legge” di Claudio Montecucco e al Museo del Risorgimento la mostra in corso “Transmissions people-to-people”. http://www.artphotobonomo.it.

 

 

 

Informazioni Tiziana Bonomo – info@artphotobonomo.it – +39 3357815940

Data

Lug 02 2020

Ora

18:30 - 19:30
Categoria
Post a Comment